L’Unione per il Trentino ha concorso con convinzione alla stesura del documento presentato dalle opposizioni in Consiglio Provinciale e lo considera un importante contributo costruttivo e collaborativo a fronte di una Giunta Provinciale che fino ad ora ha dimostrato scarsa volontà di concertazione con le forze politiche e con le parti sociali.

Lavorare assieme, pur nel rispetto dei diversi ruoli e delle differenti responsabilità, è fondamentale in momenti come questo. Così come avere la capacità di visione verso il futuro.

Il documento sottoscritto dalle minoranze consiliari è un buon esempio di “governo dall’opposizione”. Auspichiamo che la Giunta sappia aprire su questo terreno un confronto serio e senza pregiudiziali, nell’interesse preminente della nostra Comunità Autonoma.

L’Unione per il Trentino si farà carico, nelle prossime settimane, di approfondire alcune tematiche affrontate nel documento comune e di elaborare ulteriori proposte sopratutto in direzione di nuovi progetti di sviluppo sociale, economico e territoriale, coerenti con i nuovi paradigmi che questa crisi impone a tutti, anche al Trentino.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.